. . .

Uno dei protagonisti della 29ª giornata di Serie A per i granata è stato Nadir Zortea, terzino destro che ha affrontato allo stadio “Arechi” il Sassuolo.

Zortea assistman in Salernitana-Sassuolo

Zortea è stato decisivo per il pareggio della Salernitana fornendo l’assist con un cross per il colpo di testa di Djuric. Entrato al primo minuto del secondo tempo al posto di un disastroso Veseli. Da alcuni è stato definito come talento puro. In passato, giocando nell’Atalanta e nella Cremonese, ha fornito assist e realizzato gol nelle squadre in cui ha militato. Due settimane fa, nella partita che ha visto i granata impegnati contro il Bologna, il giovane numero 21 ha risposto al gol di Arnautovic e ha regalato al 72′ il pareggio alla Salernitana. Oltre al ruolo di terzino destro, può ricoprire il ruolo di esterno di centrocampo. Anche contro il Sassuolo, sabato, ha replicato quanto era avvenuto con il Bologna ma in forma di assist.

VINCI 200€ in BITCOIN OGNI ORA

Zortea jolly esterno

Buone caratteristiche per il giocatore dell’Atalanta: dinamismo, vivacità e voglia di competere che in futuro potranno farlo arrivare lontano. Dotato di grande versatilità, ha anche delle ottime caratteristiche fisiche. Le statistiche riportano che in 19 partite ha ricevuto un’unica ammonizione, ha effettuato due assist e un una rete. In questo momento di lotta per la salvezza, è indispensabile che ci sia voglia di riscatto e tanto impegno. Zortea è uno dei componenti della squadra, che potrebbe dare energia e propulsione ali granata. In ottica mercato sembrava certa una sua partenza lontano da Salerno ma per fortuna di Nicola c’è una nuova freccia a destra.

 

FONTE: SALERNOSPORT24

Previous post La straordinaria spinta dello zoccolo duro: Arechi determinante
Next post Salernitana, le scelte incoerenti dell’AIA