. . .

Salernitana pronta ad ufficializzare entro 24 ore un altro paio d’acquisti.

Come annunciato la settimana scorsa alla nostra redazione dall’avvocato Fimmano, la Salernitana è ad un passo dal difensore Federico Fazio. L’esperto calciatore, dopo una iniziale titubanza legata ad alcune pendenze arretrate con la Roma, pare abbia accettato l’offerta del direttore sportivo Walter Sabatini e avrebbe superato alcuni test atletici che la società granata gli ha chiesto di effettuare per dimostrare di essere fisicamente pronto per la battaglia finale. L’annuncio potrebbe arrivare nella giornata di domani, ma non è affatto da escludere che la difesa possa essere rinforzata da un altro elemento. Il nome che circola è sempre quello di Izzo, mentre ad ora non c’è l’accordo con la Roma per Davide Santon. In giornata, invece, è atteso il terzino destro del Venezia Pasquale Mazzocchi: operazione da circa un milione di euro, firmerà un contratto pluriennale. In questo caso facile prevedere che uno tra Zortea e Kechrida possa partire, ma ci sono valutazioni anche su Veseli ancor di più dopo la brutta partita di ieri a Napoli. Negli altri reparti c’è fermento, trova conferme la pista Emil Bohinen: classe 1999, seguito da Sabatini già ai tempi del Bologna. TMW parla anche di Ederson, under brasiliano che vorrebbe tentare l’esperienza in Italia. Sfuma, invece, l’arrivo di Baselli. Il calciatore, tra i primi ad essere sondato dal neo direttore generale granata, dovrebbe accettare la proposta del Cagliari ma non sono da escludere tentativi in extremis. Per tanti motivi sembra inarrivabile Diawara, in uscita dalla Roma. In avanti il Genoa piomba su Nsame che, sui suoi profili social, ha smentito di aver già raggiunto un accordo con la Salernitana. I liguri vogliono trovare un sostituto del partente Caicedo che abbia le caratteristiche giuste per affiancare Mattia Destro. E così chissà che l’arrivo in attacco non possa essere solo uno in virtù di una più probabile riconferma di Bonazzoli, mentre Simy è già mentalmente lontano da Salerno e dovrebbe accettare l’offerta del Parma. Il sogno Diego Costa è vivo nella mente del patron, disposto a fare un sacrificio economico a patto che ci siano le garanzie fisiche necessarie. Alla fine sarà una Salernitana totalmente rivoluzionata.

Previous post Ufficiale: Sepe alla Salernitana. I dettagli
Next post Lo sfogo di una tifosa: “Tendiamo la mano a Gravina e poi…”

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi