. . .

Pagelle: Belec attento, Veseli inguardabile. Bonazzoli da riconfermare

I voti ai calciatori granata, purtroppo alcune prestazioni sono state condizionate dalla condizione fisica.

Belec 6 – In quella che potrebbe essere la sua ultima partita da titolare in virtù dell’arrivo di Sepe, è il migliore in campo pur beccando quattro gol. Almeno tre ottime parate.

Veseli 2 – Il primo rigore per il Napoli è generoso, ma a 10 secondi dalla fine e sul risultato di 1-1 non è ammissibile perdere quel pallone a ridosso della propria area di rigore. Viene espulso nella ripresa, ma era stato il peggiore anche nei primi 40 minuti.

Bogdan 5 – Non avrebbe dovuto giocare per motivi fisici, ma non c’era alternativa in virtù dell’emergenza. Parte benino, chiude in apnea.

Gagliolo 4,5 – Si è negativizzato ieri, superando in extremis la visita medica. Ma è in totale affanno. Grosse responsabilità sulla prima e sulla terza rete.

Kechrida 6 – Stesso discorso fatto per Belec, prende la sufficienza nella partita che potrebbe segnare il suo addio al calcio italiano. Bello l’assist per il gol dell’1-1.

Delli Carri 5,5 – Prova a metterci una pezza, va a corrente alternata per nulla aiutato da Veseli. Ragazzo comunque da seguire.

Obi 6 – Ottimo primo tempo, il tacco che propizia la rete del pareggio è d’alta scuola. Un Obi al 100% può essere molto utile alla Salernitana.

Di Tacchio 4,5 – I centrocampisti del Napoli hanno un altro passo, finisce spesso per essere saltato e rischia di causare un rigore nel primo tempo con una trattenuta evitabile.

Schiavone 5 – Tanta buona volontà, ma anche limiti evidenti. Esce per infortunio. Dal 32’Jaroszynski 6 – Buon impatto sulla gara, un paio di cavalcate sulla sinistra risultano davvero interessanti. Ultimo a mollare.

Vergani 5 – E’ vero che non si poteva pretendere diversamente in un pomeriggio del genere, ma abbiamo visto pochissimi spunti. Rimandato. Dal 62′ Russo 5,5 – Esordio in A con personalità.

Bonazzoli 6 – Bellissimo il gol del momentaneo pareggio, chissà che in questo modo non dia un calcio alle voci di mercato. Dall’81’ Simy sv.

Stefano Colantuono 5,5 – Cosa poteva fare al Maradona con 14 giocatori fuori? L’arbitro ci ha messo del suo, per un tempo abbiamo visto comunque una squadra più che dignitosa.

Previous post A Napoli un furto calcistico, Pairetto da zero in pagella
Next post LEGA-FIGC, tutti contro i granata! Tifosi, serve passo indietro: stadio sia pieno!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi