. . .

Nel giro di sette giorni la Salernitana potrebbe avere un volto completamente vuoto. Sempre più probabile si stia lavorando ad un grande colpo depistando la concorrenza con nomi mai trattati

Federico Bonazzoli è un nuovo giocatore della Salernitana. L’attaccante, dopo alcune ore di riflessione, ha sciolto le riserve e ha deciso di accettare la proposta della dirigenza sentendosi parte integrante di un progetto che punta alla storica salvezza in massima serie. Arriva a Salerno con qualche mese di ritardo rispetto alla tabella di marcia: a gennaio, infatti, fu ad un passo dalla firma con i granata al pari di Antonino La Gumina, ma alla fine non si raggiunse l’accordo economico anche a causa del salto all’indietro di categoria e della concomitante possibilità di vestire la prestigiosa maglia del Torino. Tra stasera e domani mattina sarà in città e si metterà a disposizione dello staff tecnico e di mister Castori sperando di esordire in coppa Italia il prossimo 15 agosto. Bonazzoli ha firmato un contratto annuale e si trasferisce in granata con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto al verificarsi di determinate condizioni. E Caprari? Ad ora restano alte le possibilità di vederlo a Salerno, ma non è affatto da escludere possa essere una sorta di depistaggio rispetto a trattative che la società sta conducendo sotto traccia. “State tranquilli, arriverà gente forte” filtra da via Scavate Case Rosse. Proprio per questo sono state approfondite le valutazioni su Favilli, da Crotone confermano ci sia un forte interesse per Simy e che Djuric sarebbe contropartita tecnica gradita. Ma si tratta, ad ora, di semplice scambio di informazione.

Gaetano Ferraiuolo

Foto tratta da internet