. . .

E’ il primo colpo dell’era Iervolino dopo 24 giorni.

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Parma Calcio 1913 per il trasferimento a titolo temporaneo con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive del portiere classe ’91 Luigi Sepe. Il calciatore, dunque, arriva in prestito e resterà a Salerno per le prossime due stagioni qualora i granata dovessero salvarsi. La società si è accollata “soltanto” lo stipendio, comunque piuttosto oneroso visto che il pipelet napoletano è reduce da diverse stagioni in massima serie e, in passato, sembrava destinato ad essere un prospetto interessante in ottica Nazionale. E’ fermo da diversi mesi, in virtù dell’arrivo di Buffon che ha stravolto le gerarchie tra i pali. Per un portiere potrebbe essere un handicap non indifferente. Ma stiamo parlando, comunque, di un calciatore estremamente motivato, di grande temperamento ed esperienza e che conosce come le sue tasche la categoria. Non è servita a Belec, dunque, l’ottima prova fornita ieri a Napoli, quando ha reso il passivo meno pesante con almeno tre interventi di spessore. “Al momento il mio assistito non si muove da Salerno, si giocherà il posto senza problemi. Non vedo un ragazzo rassegnato, anzi ha voglia di dare un contributo come ha fatto l’anno scorso per la promozione” disse l’agente ai nostri microfoni pochi giorni fa. Sepe, scuderia Giuffredi, svolgerà il suo primo allenamento con i granata nella giornata di mercoledì e sarà presumibilmente titolare già con lo Spezia alla ripresa delle ostilità. Ritrova Gagliolo, con cui ha condiviso le ultime annate a Parma.

Previous post Colantuono: “All’intervallo gente che vomitava, che senso ha?”
Next post Mercato, tutte le ultime novità in casa granata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi